Pesca Sportiva e Negozi di Pesca su TrovaPesca

Spinning in mare alla Spigola

S/W Ver: 85.97.F1P

L’ inverno è la stagione ideale per la pesca a spinning alla spigola!

Nel litorale livornese ci sono molti spot adatti ad insidiare questo fantastico predatore, dalle scogliere del Romito, al porto di Livorno fino alla foce dello Scolmatore in località Calambrone!
Direi che proprio quest’ultimo spot è il migliore in inverno, qui si trovano spigole dal mezzo chilo e oltre, con canna e artificiali adeguati si parte dalle sponde del fiume e si inizia una bella passeggiata lungo la spiaggia lanciando i nostri artificiali.

Ma qual è l’attrezzatura adeguata?

Sicuramente un’ attrezzatura abbastanza light è indicata per la pesca in mare alla spigola.
Quindi canne monopezzo o due pezzi max 2,40 m fast con mulinelli 3000 o 4000 caricati con trecciati dell’ ordine dello 0,15 – 0,19 con spezzoni di nylon dello 0,20 – 0,25.

Per calibrare in maniera ottimale l’attrezzatura bisognerebbe conoscere esattamente il tipo di spot e le prede presenti, per spigole di taglia opterei per trecciati anche fino a 20 lb ma non di più, altrimenti è meglio scegliere diametri più bassi.

Per quanto riguarda gli artificiali, possono essere:

1) Minnows dai 7 cm ai 9 cm, tipo Cristal Minnow della Yo-Zuri
2) Piccoli poppers
3) Siliconici su testina piombata o spiombati, con montatura tipo Texas rig
4) Cucchiaini ondulanti anche di colori sgarcianti

La Spigola è un predatore a cui non piace inseguire le sue prede, le attacca solo quando è assolutamente sicura che l’attacco vada a buon fine, quindi è opportuno lanciare vicino a ostacoli, rocce o banchine dove è più probabile trovare le spigole.

 

Le foci sono ottimi spot, l’acqua del mare entrando all’ interno del fiume va ad agitare e rimescolare il fondale pieno di detriti, alimento principale di molluschi, gamberetti e guatti, questi invertebrati sono il pasto preferito della nostra spigola!
E’ possibile lanciare i nostri artificiali sia in prossimità della foce che nelle immediate vicinanze a sondare tutta la zona circostante.

E’ molto importante tenere d’occhio le condizioni meteomarine, condizioni di perturbabilità con mare mosso che crea molta schiuma in prossimità di scogliere alte e basse e spiagge sabbiose, o condizioni di scaduta, dopo il periodo di alta marea, quando il livello del mare si abbassa, sono condizioni favorevoli per trovare la regina spigola in caccia.
Attenzione però alle mareggiate, specie sulle banchine dei porti e sulle scogliere.

Ultimo consiglio, i momenti migliori per catturare la spigola da terra sono alba e tramonto, dalla barca invece in tutti gli altri momenti della giornata quando la regina si allontana dalla costa alla ricerca di acque più fresche.

Related Posts:

    You can leave a response, or trackback from your own site.

    2 Responses to “Spinning in mare alla Spigola”

    1. Talk Amongst Yourselves…

      In this post dedicated for chatting, we take a look at some websites that you should become familiar with such as these….

    2. Wow!, this was a top quality post. In theory I’d like to write like this too – taking time and real effort to make a good article… but what can I say… I procrastinate a lot and never seem to get something done.

    Leave a Reply

    Powered by WordPress | T-Mobile Phones for Sale at BestInCellPhones.com | Thanks to Free Phones at iCellPhoneDeals.com, Free MMORPG Games and Fat burning furnace review
    Sharing Buttons by Linksku
    thomas davisthomas davis