Pesca Sportiva e Negozi di Pesca su TrovaPesca

Innesco Wacky Rig

innesco Wacky rig

Questo innesco fa parte della tecnica denominata WEIGHTLESS, che come dice la parola stessa, significa senza piombo.

Con questa tecnica è possibile pescare negli strati superficiali dell’acqua, essendo l’esca priva di qualsiasi zavorra.

La Pesca in superficie è utile quando il fondale è fitto di ostacoli ed è impossibile una pesca in profondità oppure se si vuole sondare prima questa zona alla ricerca di predatori in caccia negli strati superficiali.

Il Texas Rig è la tecnica più usata anche nel Weightless, basta innescare l’amo senza zavorra con l’accortezza di utilizzare finali in fluorocarbon, più predisposto all’affondamento. L’esca così potrà sondare le zone appena sottostanti la superficie dell’acqua.

L’innesco Wacky Rig è una variante molto valida.

 

Gli americani la scoprirono per caso, quando inesperti pescatori non sapendo come innescare i loro siliconici, andarono ad inventare questo semplice ma validissimo innesco.

Si tratta di usare un amo singolo, ad es. quelli da carpfishing, a gambo corto o medio ed a punta rientrante, lo si innesca al centro di un vermone a coda piatta ( o senza coda), della lunghezza di 6 – 8 pollici, facendolo fuoriuscire completamente.

La differenza dei due inneschi sta nel movimento dell’ esca, che nel caso del Wacky risulta essere molto più sinuoso e naturale.

Ovviamente le esche che si addicono a questi due tipi di montature sono senza dubbio i vermi, ma con un po’ di fantasia si possono adoperare anche altre tipologie quali “tube”, “creature”, ecc.

Le canne sono quelle da finesse, ovviamente spinning, azione fast e di potenza che varia da 1/16 di oncia ai 3/8.

Il recupero dell’esca innescata a Wacky

Nel recuperare il nostro vermone con un innesco che vede l’amo proprio al centro del corpo dell’ esca, viene naturale capirne da subito il movimento. Il nostro vermone cioè avrà dei movimenti che disegneranno delle “U” che si allarga e si stringe dietro le piccole jerkate che daremo.

L’azione di pesca deve essere del tipo “finesse”, cioè molto leggera e delicata, dal lancio al recupero. Una volta che il vermone tocca la superficie dell’acqua, inizierà ad affondare molto lentamente essendo privo di zavorra. Daremo dei piccoli colpetti col cimino della canna per animare il vermone durante la sua lenta discesa.

Una volta toccato il fondo dobbiamo lasciarlo immobile per qualche secondo ed iniziare poi a recuperarlo sempre molto lentamente alternando le pause. Così facendo andremo a simulare un vero lombrico che, caduto accidentalmente in acqua, si contorce su se stesso e si muove per trovare scampo e risalire in superficie.

Ma i lombrichi non nuotano, possono solo muoversi come possono, è inutile quindi trascinarlo in avanti velocemente come se fosse un pesciolino. Facciamo attenzione agli spot con troppi ostacoli quali rami sommersi, posidonia e rocc, lo svantaggio di questo innesco è l’amo che fuoriesce dall’esca e si può impigliare.

Una considerazione fondamentale.

Se vedete che l’esca non affonda può essere utile usare un accorgimento per appesantirla leggermente in modo che affondi lentamente, ma che affondi.

Ad esempio basta acquistare quei worm belli consistenti e pesanti che trovate nei migliori negozi di pesca, oppure potete aggiungere al vermone un piombino proprio nel ventre, anche questi da acquistare nei negozi. Sconsiglio l’utilizzo dei piombini a pallina sul filo…troppo visibili!

Related Posts:

    You can leave a response, or trackback from your own site.

    4 Responses to “Innesco Wacky Rig”

    1. Claire Verheyen scrive:

      Thankyou for a very informative review,i found your site threw Google and really look forward to returning when you have further updated it even more

    2. vinspin35 scrive:

      My facebook’s profile is vincenzo lingria. Thanks.

    3. Flor Voeks scrive:

      Enjoyed every bit of your blog.Really looking forward to read more. Great.

    4. P90x dvd set scrive:

      Hi, this is actually a blogengine weblog right? Can you take a look why it looks i can’t get almost any comments accepted on your web site? I mean i am having a great read right here and I simply attempt to give a little postive feed-back on your blogposts I discovered some helpful content here by the way.. Keep up the good work!

    Leave a Reply

    Powered by WordPress | T-Mobile Phones for Sale at BestInCellPhones.com | Thanks to Free Phones at iCellPhoneDeals.com, Free MMORPG Games and Fat burning furnace review
    Sharing Buttons by Linksku
    thomas davisthomas davis