Pesca Sportiva e Negozi di Pesca su TrovaPesca

Mulinelli da Spinning a Serra e Barracuda

Nei post precedenti abbiamo visto quali sono le canne da spinning ideali per la pesca ai grandi predatori del mare, ora vediamo quali mulinelli possiamo abbinarci.

Per la scelta del mulinello la prima cosa da vedere è che siano concepiti per il mare, e non per l’acqua dolce. Questo significa una cura maggiore della componentistica del mulinello che deve resistere alla salsedine in primis e al maggior lavoro a cui sarà sottoposta.

Vediamo le caratteristiche che deve avere un mulinello da spinning per serra, barracuda e grandi predatori marini.

Prima di tutto la capacità della bobina, questa deve essere sufficientemente grande da contenere almeno 250 m di filo, consideriamo che in caso di cattura che predatori del calibro di tonnetti, leccie e ricciole serviranno molti metri di filo prima di avere ragione di questi pesci. Direi che una bobina 5000 (Shimano) sia il compromesso migliore fra capacità e peso, non dimentichiamoci infatti che il peso aumenta in base alle dimensioni!

Quindi mulinello taglia 5000 per i modelli Shimano, 3000 per quelli Daiwa.   

Il numero dei cuscinetti determina la maggiore o minore scorrevolezza e fluidità del mulinello, la sua robustezza in caso di forti trazioni e ovviamente la sua affidabilità. Più è alto il numero dei cuscinetti migliore sarà il mulinello.

La velocità del mulinello calcolato in base al rapporto di recupero. In uno dei post relativi ai mulinelli ho già parlato di come calcolare la velocità, qui diciamo solo che un rapporto di recupero alto determina una maggiore velocità nel recuperare la lenza.

I rapporti di recupero si attestano di solito da  4.4:1  a  6.0:1  e oltre. Per mia personale esperienza, sono portato a scegliere mulinelli con un rapporto di recupero superiore a 5.5:1 e spigo subito il motivo.

La pesca ai grandi predatori marini è, a mio avviso, una pesca molto attiva e veloce, fatta di ripetuti lanci e recuperi. Abbiamo a che fare con pesci di grande mole, potenti e molto aggressivi nei confronti delle loro prede, e un recupero rapido degli artificiali condito da jerkate, stop&go e recuperi lineari ma sempre abbastanza veloci sono l’ideale per attirare ed attivare la frenesia alimentare o il senso di territorialità di questi predatori.

Fra i mulinelli più affidabili per la pesca in mare le marche che spiccano secondo me sono due:

Shimano e Daiwa.

Andiamo a vedere i modelli che fanno al caso nostro…….

Related Posts:

    You can leave a response, or trackback from your own site.

    Leave a Reply

    Powered by WordPress | T-Mobile Phones for Sale at BestInCellPhones.com | Thanks to Free Phones at iCellPhoneDeals.com, Free MMORPG Games and Fat burning furnace review
    Sharing Buttons by Linksku
    thomas davisthomas davis