Pesca Sportiva e Negozi di Pesca su TrovaPesca

Mulinelli da spinning Shimano

La Shimano offre davvero ampia scelta in fatto di mulinelli da spinning. Il catalogo è variegato e troviamo mulinelli adatti a tutte le tasche, ma vediamoli nel dettaglio.

Quelli che secondo me sono i più adatti alla pesca a serra e barracuda sono i seguenti, con frizione anteriore:

 Modello             Recupero  Cuscinetti      Bobine   Peso       Capacità

Shimano STELLA 5000SW        6.2:1     14+1rulli       1      400     230m/0.30

Già le caratteristiche di questo stupendo mulinello, nonchè il prezzo elevato, fanno capire che siamo davanti al massimo in casa Shimano. Questo è il mulinello da spinning per definizione, da notare i 14 cuscinetti e il rapporto di recupero altissimo, unica pecca il peso un po’ troppo alto.

Modello            Recupero    Cuscinetti    Bobine     Peso          Capacità 

TWIN POWER 5000 SW-A       6.2:1         10+1rulli          1          395g        175m/0.30

Altro bel mulinello dalle ottime caratteristiche, concepito per il mare. Il peso è però sempre alto, per ovviare a questo inconveniente Shimano ci viene incontro utilizzando un materiale altamente resistente quanto leggero, il CI4.

Modello             Recupero   Cuscinetti   Bobine     Peso           Capacità  

TWIN POWER CI4 2500FA      5.2:1          8+1rulli         2            250g        160m/0.25

Da notare che il peso è sceso parecchio, ma questo modello viene costruito solo fino alla taglia 4000 con una capacità della bobina inferiore. Considerando che non sempre si prendono predatori di taglia, anche la taglia 4000 rientra nei mulinelli maggiormente usati nello spinning medio-pesante. utilizzato anche per pesche che non richiedono grosse velocità di recupero, come nello spinning alle spigole, il mulinello ha un rapporto di recupero più basso.

Modello         Recupero   Cuscinetti      Bobine     Peso        Capacità   

TWIN POWER C5000FC     5.7:1        7+1rulli           2           320         170m/0.35

Altra versione di questo bellissimo mulinello, l’ FC combina le varie caratteristiche rimanendo nella fascia alta dei mulinelli da spinning. Rapporto di recupero alto, peso accettabile e ben 7 cuscinetti per assicurare una discreta fluidità al mulinello.

Modello               Recupero     Cuscinetti      Bobine    Peso       Capacità    

STRADIC C5000FC        5.7:1           4+1rulli           2         330       0.35mm/170

Qui si entra nella fascia media dei mulinelli Shimano, più alla portata di tutti a livello economico e mulinelli di assoluta affidabilità e robustezza. Questo è il più veloce dei mulinelli medi, 4 cuscinetti per una buona fluidità e peso accettabile.

Modello           Recupero    Cuscinetti      Bobine    Peso        Capacità    

STRADIC 5000FI         5.7:1         5+1rulli       2             390        0.30mm/210

Versione americana dello Stradic, mulinello di grande successo e richiestissimo anche dagli spinner italiani! Grande tecnologia, corpo in METALLO,frizione stagna, manovella in metallo, straordinaria potenza di recupero unita a notevolissima fluidità’ grazie alloShimano’s Paladin™ Gear Durability Enhancement and Propulsion, Fluidrive® II, Dyna-Balance®, ANTIRITORNO INFINITO Floating Shaft®; Super Stopper® II, AVVOLGIMENTO PERFETTO Aero Wrap® II.

Mi sono soffermato di più su questo fantastico mulinello essendo stato la mia scelta recente, l’ho infatti abbinato alla mia nuova Airrus Alano Power 7’3″ .

Modello          Recupero  Cuscinetti       Bobine     Peso        Capacità    

 RARENIUM CI4 5000FA       4,6:1        6+1rulli      2        315g      240m/0.30

Ultimo mulinello della mia lista di fascia media, ma ultimo solo per caso. Anche questo è un signor mulinello, più lento rispetto agli altri per gli amanti di stili di pesca più tranquilli. Anche il rarenium insieme allo stradic beneficia del materiale CI4, molto leggero e resistente a vantaggio di un peso davvero basso. 6 cuscinetti sono tanti e fanno di questo mulinello un attrezzo davvero affidabile e robusto.

Nel prossimo post vedremo i mulinelli Daiwa….

Related Posts:

    You can leave a response, or trackback from your own site.

    2 Responses to “Mulinelli da spinning Shimano”

    1. Carlo Lina scrive:

      Saresti così cortese da darmi info riguardo la Airrus Alano Power 7’3 ? Ero interessato all’acquisto della versione 2012, volevo sapere qualcosa di più sul suo comportamento in uno spinning rivolto fondamentalmente a lecce serra e barracuda, pescando con esche sull’oncia. Quello che cerco è una canna non troppo palettosa e che sia in grado di fare divertire anche con pesci di taglia non esagerata.. Grazie

      • vinspin35 scrive:

        Ciao Carlo, se sei alla ricerca di una canna “tuttofare” o all around che dir si voglia, la Alano Power secondo me non è la scelta giusta. Il campo di azione di questa canna favolosa spazia da predatori di taglia medio-grande come spigole dai 2 kg in su, serra, leccie e via discorrendo. se vai in foce alla ricerca di piccole spigole, forse la tua ricerca dovrebbe rivolgersi a canne di potenza inferiore, magari di marca Gloomis, io ho una bellissima sjr 783 imx, sembra un paletto ma ha una sensibilità e una riserva di potenza notevolissime, ti diverti molto pescando a siliconici prede di piccola-media taglia. Se poi scegli la sorellina più piccola, la 782 mi pare, vedrai la canna piegarsi molto per contrastare le testate delle spigolotte. Ma tornando alla Airrus, la ricomprerei un migliaio di volte! E’ una canna che dà il meglio di sè sotto sforzo, la vedi flettersi che è una vera goduria e mai ti abbandonerà! Grandi nomi dello spinning marino amano pescare con la alano Power, grande pubblicità ne fa ad esempio Robero Prenassi negli articoli delle riviste di settore. Cmq ti diverti molto se vuoi insidiare prede di media taglia in su, questo è sicuro! Poi come dico sempre, sono gusti personali e nella pesca l’attrezzatura andrebbe sempre provata. Io ho iniziato con una canna economica della Daiwa, mi sembrava una buona canna, poi quando l’ho vista piegarsi sotto la furia di una serra da 2,5 kg ho deciso di cambiarla. Ho avuto così modo di confrontarla con la airrus, le differenze sono notevoli. Maggior controllo degli artificiali, maggior sensibilità al cimino, maggiore potenza e stesso divertimento sotto sforzo. Con una canna morbida non si riesce a jerkare bene, la jerkata arriva in ritardo all’artificiale con il risultato che si fa un pasticcio. Mi sto dilungando scusami, mi devo decidere a scrivere una bella recensione!:)

    Leave a Reply

    Powered by WordPress | T-Mobile Phones for Sale at BestInCellPhones.com | Thanks to Free Phones at iCellPhoneDeals.com, Free MMORPG Games and Fat burning furnace review
    Sharing Buttons by Linksku
    thomas davisthomas davis