Pesca Sportiva e Negozi di Pesca su TrovaPesca

Report: zone di pesca a Livorno

Oggi voglio parlare della situazione pesca a livorno e delle zone migliori per lo spinning.

Comincio col parlarvi della scogliera a sud di livorno, il Romito.

E’ una zona molto estesa, la scogliera presenta punti di discesa facili da percorrere, altri un po’ meno facili, gli spot a disposizione sono veramente tanti. Si tratta di una scogliera di roccia arenaria, alcune zone hanno una conformazione quasi piatta e liscia, ma è anche facile scivolare laddove la roccia è bagnata dalle onde del mare, spesso mosso.

Ho pescato nei pressi del ponte di Calignaia, spot raggiungibile in maniera agevole tramite una stradina lungo il ristorante che si trova accanto al ponte. Postazioni di pesca agevoli e mare subito profondo in quasi tutta la zona con assenza di rocce sommerse in mezzo al mare. Si pesca avendo quasi di fronte il Castel Sonnino, un ampio tratto di mare dove è possibile utilizzare i vari artificiali.

Tornando più a nord, verso la torre di Calafuria, ci sono vari punti dove si pesca bene ma sono anche troppo vicini alla scuola di sub. Ci sono stato un paio di volte, la prima volta a luglio 2010 ho avuto l’ebbrezza della cattura di un bell’ esemplare di pesce serra sui 2,5 kg! La seconda volta è andata molto male per la presenza massiccia di sub, spot da evitare nonostante la cattura del serra.

Facendo un breve riepilogo della zona del Romito posso dire che è una zona da praticare in tutti i periodi dell’anno, nel periodo in cui sto scrivendo sono alla ricerca delle palamite, oltre sempre alle spigole, ma quando la stagione si fa più calda è possibile catturare serra e barracuda. In molti potrebbero obbiettare che può trattarsi di un puro caso la cattura del serra in queste zone, potrei essere d’accordo, una sola cattura non fa testo ma dà motivo di continuare a pescarci per dimostrare che i serra bazzicano assiduamente in queste zone nel periodo primavera-estate fino ad ottobre, vi farò sapere con i miei prossimi reports.

Parliamo del Porto di Livorno.

Per ora ho frequentato lo spot più affollato del porto, cioè la scogliera dei “Piloti” appena dopo il molo dello Yachting club. Sconsiglio vivamente di andarci, parlando con vecchi lupi di mare del posto si lamentano che le catture sono veramente scarse anche se quando si prende qualcosa è una cattura di taglia. Nessuno pesca a spinning, tutti col galleggiante, io personalmente ci sono stato tre o quattro volte senza mai prendere niente e non ho visto mai nessuno che avesse preso un solo ghiozzo!:)
Non so, sarà  che è uno spot molto movimentato dal continuo “andi rivieni” di navi e barche di tutte le dimensioni, ho lanciato i miei artificiali ovunque, anche nella schiumata delle navi da crociera subito dopo il loro passaggio, ma niente di niente. Qui non c’è bisogno di permessi di pesca in porto.

Invece sono rimasto piacevolmente colpito dalle catture di un pescatore da uno dei tanti moli e attracchi per le navi all’interno del porto. Fuori dalla scogliera dei Piloti sicuramente ci vuole un permesso per pescare ma prima di richiederlo devo essere più sicuro delle potenzialità dello spinning nel porto di livorno. Anzi se qualcuno ha qualcosa da dire…commenti pure! :)


Foce dello scolmatore.

Appena si arriva al Calambrone c’è lo scolmatore, un canale che sfocia in mare a lato del porto industriale.
E’ una zona molto battuta dai pescatori per le spigole, ci pescano con le tecniche più assurde, addirittura ho visto un tipo che con una specie di barchetta trainante delle lenze e guidata lateramente dalla spiaggetta adiacente al canale andava avanti e indietro lungo una sponda del canale stesso. Per spiegarmi meglio, era una barchetta di legno delle dimensioni di circa mezzo metro che riusciva a spostare lungo il canale attraverso dei fili legati lateralmente al “mezzo”. Il tipo che andava avanti e indietro mi spiegava che ci pescava spigole o “ragni” come si chiamano noi a livorno, anche se quel giorno era un cappotto!

Io ho provato a pescare nello scolmatore, nel tratto finale che va dal ponte al mare. Acqua molto bassa, letto fangoso, ho usato gomme piombate e piccoli minnow.

Poi mi sono spostato in mare, scriverò un report solo per questa uscita, qui anticipo solo che tornerò spesso in questo spot alla ricerca di spigole e anche prede molto più interessanti!

Related Posts:

    You can leave a response, or trackback from your own site.

    3 Responses to “Report: zone di pesca a Livorno”

    1. Luca scrive:

      Ciao, ho visto che l’articolo è molto vecchio, avrai avuto quindi modo di approfondire la conoscenza del Romito.

      Puoi aggiungere altro su quanto già scritto? CHe idea ti sei fatto in questi anni in più di pesca in questo luogo?

      Grazie mille

      L.

    2. vinspin35 scrive:

      Ciao Luca, l’articolo è vecchio hai ragione e grazie alla tua domanda ho anche visto che era il caso di correggerlo.
      Per quanto riguarda la pesca sul Romito, ti posso dire che non ci “bazzico” molto perchè di solito esco a pesca all’alba e al tramonto e non mi piace andare sul Romito perchè stare lì quando è buio non è proprio il massimo. So però che alcuni spinners di livorno ci vanno e hanno avvistato i barracuda in branchi, altri però lamentano che non è uno spot che regala spesso soddisfazioni. Io però ci voglio riprovare anche a Rock fishing, cioè con un’attrezzatura leggera alla ricerca dei piccoli predatori da scoglio.
      Per serra e barracuda sono sicuro che il posto è da frequentare, ma in maniera assidua e io per ora, impegnato con l’app Fishing Search che è di prossimo debutto sull’Apple Store, non ho molto tempo purtroppo.
      Teniamoci in contatto!
      Ciao.

      • Luca scrive:

        Ciao,
        leggo solo ora la tua risposta…

        In effetti mi confermi l’idea che mi ero fatto del Romito. So che qualche barracuda nel periodo estivo ci gira ma la loro presenza è ancora abbastanza sporadica ed incontrarli non è poi così facile. Idem per i serra, inistendoci parecchio qualcosa si vede ma per ora il gioco non vale la candela.

        Per quanto riguarda il rock fishing il discorso cambia, ho fatto belle pescate a occhiate con piccoli metal jig (fino 10/15gr. Massiccia la presenza di perchie e sciarrani. Scorfani non saprei, ho provato e qualcosa ho preso, ma è difficile pescare a contatto con il fondo senza incagliare.

        Spero presto di poter catturare con costanza e non solo saltuariamente anche prede di altro livello.

        Grazie e bun anno!
        Luca

    Leave a Reply

    Powered by WordPress | T-Mobile Phones for Sale at BestInCellPhones.com | Thanks to Free Phones at iCellPhoneDeals.com, Free MMORPG Games and Fat burning furnace review
    Sharing Buttons by Linksku
    thomas davisthomas davis